STREGA COMANDA COLORE

Ad Ottobre la filiale di Nuova Acropoli Augusta ha dato vita ad una nuova attività ludico-culturale al fine di far rivivere i vecchi giochi di un tempo che oggi rischiano di sparire. È nata così “Strega comanda colore”.

 

Siamo ancora capaci di ricordare i vecchi giochi di un'infanzia trascorsa a giocare per i vicoli e i cortili della nostra città? 

Le estati erano lunghe e calde così, mentre gli adulti si godevano i loro pisolini pomeridiani, i bambini si riunivano sotto casa  per dare sfogo alle loro fantasie attraverso semplici ma appassionanti giochi che oggi, se non tramandati, rischiano di essere cancellati dalla nostra memoria culturale.

La location ideale è stata la Villa Comunale di Augusta e l’iniziativa si è da subito presentata come un successo annunciato, confermato da una grande partecipazione di persone entusiaste all’idea di poter giocare nuovamente con trottole, elastici, corde e tanti altri giochi che hanno segnato la loro infanzia. Un breve intervento introduttivo, necessario per lo svolgersi dell’attività, è stato tenuto dal presidente della locale filiale di Nuova Acropoli, Adriana Pricone, la quale ha subito dopo dato il là all’inizio del revival di alcuni di quei giochi corali, che ancora possono sicuramente dare tanto a noi e ai nostri bambini, ormai quasi lobotomizzati dalle realtà virtuali di smartphone, tablet e console di giochi in solitario. Grazie invece all’interazione tra tutti i partecipanti si è riscoperto il valore simbolico, formativo e mediatore del Gioco; utile alla coordinazione, alla socializzazione e alla comunicazione degli esseri umani soprattutto in età infantile per apprendere sani comportamenti socialmente diretti.

Chi si fosse perso questa bellissima esperienza è naturalmente invitato fin d’ora a partecipare alla prossima edizione di “Strega comanda colore II”. Va da sé che sarà “d’obbligo” un abbigliamento comodo, perché non si può solo ascoltare e guardare … si deve pure giocare tutti insieme!