L'AMICIZIA

 

 Il 17 novembre 2018 presso la Sala delle Muse di Ladispoli, in occasione della Giornata Mondiale della Filosofia abbiamo festeggiato “l’amicizia,” il bellissimo legame fra le persone basato sulla fiducia, l’affetto, la simpatia e l’aiuto reciproco. Attraverso  interviste impossibili abbiamo potuto conoscere il pensiero di alcuni personaggi del passato su questo tema. 

 

Cicerone,  uno dei più importanti uomini politici romani del I secolo a.C., che considerava l’amicizia come un bene prezioso, puro e disinteressato che rende felici le persone e che può durare anche oltre la vita perché l’anima è immortale, Aristotele, filosofo e scienziato greco che nella sua raccolta di appunti  dedicata a suo figlio Nicomaco sosteneva  che l’amicizia è un aspetto necessario delle nostra vita dato che “nessuno sceglierebbe di vivere senza amici anche se avesse tutti gli altri beni” ed infine Tirsenide una delle Pitagoriche più famose che come ogni discepolo non solo era tenuta a dedicarsi allo studio della aritmetica, della geometria e della teoria musicale ma doveva prepararsi ad essere sempre migliore  eliminando i difetti ed esaltando le virtù….e poi dal passato ai tempi moderni con Antoine de Sain-Exupéry con le piccole ma grandi lezioni di vita del Piccolo Principe

La serata si è conclusa con un brindisi in onore dell’Amicizia e con danze popolari e moderne che hanno coinvolto tutti i presenti in un clima di festosa armonia!

 

Per maggiori informazioni visita il sito: Nuova Acropoli

Programma delle attività

Contattaci al n° 3485656113/ 069913772 o scrivici su ladispoli(at)nuovaacropoli.it

Corso di Filosofia