CHE TRADIZIONE FA?

Nuova Acropoli L’Aquila propone 3 incontri sul tema “Che tradizione fa?” curati dal Prof. Mario Santucci, noto studioso di temi socio antropologici e abile divulgatore.

 

Si inizierà Venerdì 1 dicembre 2017 ore  18 nella sede di Nuova Acropoli in via Orazio Giuliani, località Monticchio (zona ex Agriformula).

In questa prima tappa Mario Santucci si  soffermerà sulle tradizioni di fine e di inizio anno, nelle quali trovano corpo le espressioni del ringraziamento, della propiziazione del futuro, della purificazione, ecc (Natale, S. Silvestro, Capodanno, Epifania, Sant’Antonio Abate, Candelora).

Il prof. Santucci dialogherà con il pubblico e con i volontari di Nuova Acropoli rendendo così più vivace e interessante l’esposizione.

 

 

Ma cosa è la tradizione?  Tradizione è tutti i nostri ieri per camminare  verso  il futuro. Questo, infatti, non ha bisogno della nostalgia ma della spinta dei “ragazzi” (giovani di sogni, di cervelli e di entusiasmi).  Nessuna  genuflessione al passato, quindi, ma un solido piedistallo per costruire l’avvenire.

Tradizione non  è sventolare la bandiera del tempo che fu. Come diceva Gustav Mahler: “la tradizione è custodia del fuoco, non adorazione delle ceneri”.

 “Che tradizione fa?”  si articolerà con altri due appuntamenti:

il 19 gennaio  2018 e il 16 febbraio 2018, alle ore 18,00

L’ingresso è aperto a tutti coloro che amano una cultura in movimento, una cultura attiva.

 

Contattaci per maggiori informazioni