CONFERENZA  AUGUSTA

“SCOPRI TE STESSO”:

dall'antico al moderno, idee per conoscersi

Quante volte hai aperto il cassetto dei tuoi sogni e lo hai trovato vuoto, o magari non lo apri più, perché non ricordi dove hai riposto la chiave…

Quante volte hai ascoltato con avida curiosità cosa pensa di te un amico, quali sono per lui le tue migliori qualità, perché tu non sapresti che dire di te…

Quante volte ti sei chiesto se è questa la vita che volevi vivere e la persona che volevi essere, ma non hai ancora saputo rispondere…

 

Come conoscere e sviluppare le qualità umane più profonde?

Come riuscire a conoscere se stessi?

Per rispondere alle grandi domande di sempre, l’ins. Adriana Pricone, presidente della filiale di Nuova Acropoli – Augusta, ha ricercato i consigli dei saggi di ogni tempo per saper “portare alla luce” il nostro mondo interiore.

 

Omero ci ha ricordato di dare un senso di trascendenza alle nostre vite; Esiodo di recuperare il senso del Bello e del Buono dentro e fuori di noi; Tirteo di aprire il nostro agire ad una dimensione sociopolitica; Orfeo di tendere alla nostra origine divina; Senofane di perseguire un po’ di Saggezza; Sofocle di dedicarci alla costruzione del nostro edificio interiore; i Sofisti di dare valore alla parola; Socrate di conoscerci e governarci; Platone di praticare la filosofia.

Ascoltando gli insegnamenti di coloro che hanno saputo essere grandi uomini, possiamo recuperare l’arte e la scienza di vivere. Sperimentiamo la validità di questa semplice formula: una Filosofia per vivere… vale la pena provare, vale la pena imparare a vivere.