con il Patrocinio del Comune di Pescara

 

 

INCONTRO CON PAOLO DE FRANCESCO

 

 

docente e scrittore

 

promosso da "Nuova Acropoli" e "Abruzzo nel mondo"

Il 5 gennaio 2015, presso la sede di Nuova Acropoli, si è tenuto l’incontro con Paolo De Francesco, docente e presidente della Società Dante Alighieri di Monterrey in Messico, dove riveste un ruolo di primo piano nella promozione della lingua italiana e della cultura che essa veicola. 

L’incontro si inserisce nel ciclo “I mestieri della Fantasia”, organizzato da Nuova Acropoli e dalla testata giornalisticaAbruzzo nel mondo”, con il patrocinio del Comune di Pescara. Protagonisti, di volta in volta, uomini e donne abruzzesi che hanno affermato il proprio talento creativo e e la propria passione nelle diverse forme di espressione dell’arte e della cultura: dalla musica alla fotografia, all’artigianato, alla scrittura, proiettando anche la conoscenza e le tradizioni della nostra terra in tanti angoli del mondo.

Il docente, intervistato da Generoso D’Agnese, giornalista e direttore editoriale della testata “Abruzzo nel Mondo”, ha parlato del suo percorso umano e professionale fatto di volontà, impegno e dedizione.

Non sono mancati riferimenti e riflessioni sulla sua esperienza di insegnante, sul suo rapporto con i giovani, sui fondamenti che permettono la loro formazione e crescita, sulla cultura come trasmissione di valori.

 

Il professor De Francesco ha scritto anche un libro, “101 proverbi della lingua italiana” perché, spiega «Ogni popolo è attaccato alla propria terra, alla casa, alla famiglia, e a queste sono legati molti proverbi. I proverbi rappresentano l’esperienza dei nostri antenati. Conoscere l’Italia e gli italiani attraverso i proverbi è la maniera più diretta per capire la mentalità di un popolo».  

Nel corso dell’incontro ha ricevuto un riconoscimento ufficiale da Cesare Giancola, presidente della Dante Alighieri Pescara, proprio per il suo importante contributo alla diffusione della lingua e della cultura italiana in Messico.