Teatrosophia: Mileto, Attenti a quei Tre

 

Per il ciclo “Teatrosophia: i giovani incontrano i presocratici” venerdì 27 settembre 2019, tre grandi pensatori dell’antichità ci hanno onorato della loro presenza nella sede di Nuova Acropoli Ladispoli in via Fiume 108: Talete, Anassimandro ed Anassimene!

 

 

A questi tre vecchi giganti buoni, maestri, in successione, della prima Scuola di Filosofia dell’Occidente, quella di Mileto, si dà il merito di aver posto le basi per lo sviluppo della filosofia greca, radice della nostra cultura occidentale e di aver costituito per secoli un vero e proprio faro luminoso, un punto di riferimento, per quanti volessero intraprendere la strada della Ricerca.

Nei loro lunghi viaggi, i tre entrarono in contatto con la cultura egizia, magi caldei, scienziati fenici. Ne derivò un modo nuovo di pensare e di conoscere la Verità, basato sull’attenta osservazione della Natura e sulla ricerca del “principio primo”.

Con un linguaggio semplice ma attuale, i filosofi ci hanno spiegato che il Mistero della Vita risiede nell’origine unica di tutte le cose (archè), che Talete identificava con l’Acqua, Anassimandro con l’Apeiron, e Anassimene con l’Aria.

 

 

Nella serata trascorsa insieme, i tre ci hanno stupito per la linearità ed essenzialità delle loro considerazioni, da cui traspare la loro attitudine di filosofi, scienziati, astronomi e soprattutto studiosi della Natura.

Al termine dell’incontro, una riflessione nasce spontanea: per capire da dove veniamo, e conoscere sé stessi, è necessario tornare a leggere il grande libro della Natura, esattamente come ci hanno insegnato questi primi filosofi-scienziati.

 

 

Per maggiori informazioni visita il sito: Nuova Acropoli

Programma delle attività

Contattaci al n° 3485656113 o scrivici su ladispoli(at)nuovaacropoli.it

Corso di Filosofia