<font color="#996600"><b><font face="Verdana,Arial,sans-serif" size="5"><span id="1268683042703S">&nbsp;</span> </font><font face="Verdana,Arial,sans-serif" size="5">IL CARAVAGGIO</font></b></font>

<font face="Verdana,Arial,sans-serif" color="#996600" size="4">Il 6 Marzo la <b>Sede Centrale di Roma</b> ha svolto, presso le Scuderie del Quirinale, una visita guidata alla mostra su Michelangelo Merisi, detto Caravaggio.</font>

<font color="#996600">&nbsp;</font>

<font face="Verdana,Arial,sans-serif" color="#996600" size="4">L’esposizione era divisa in tre periodi corrispondenti alla vita dell’artista: <b><font color="#009900">la giovinezza,</font> <font color="#ff0000">il successo</font> </b>e<b> <font color="#003300">la fuga</font></b>; ad ogni fase era attribuito un colore diverso: verde per il primo, rosso per il secondo e infine grigio tendente al nero per il terzo. </font>

<font color="#996600">&nbsp;</font>

<font face="Verdana,Arial,sans-serif" color="#996600" size="4">Le opere esposte, solamente quelle certe del Caravaggio, provenivano dai musei di tutto il mondo.</font>

<font color="#996600">&nbsp;</font>

<font face="Verdana,Arial,sans-serif" color="#996600" size="4">La mostra ha colpito l’interesse di molti; c’è stata una buona partecipazione e grazie alla guida, che è riuscita a spiegare le opere in maniera chiara e completa, abbiamo potuto assaporare un po’ più da vicino: la bellezza e l’autenticità che questo grande artista faceva trasparire dai suoi meravigliosi dipinti.</font>