Visita guidata a Napoli – Ottobre 2003

Nuova Acropoli – L’Aquila ha organizzato una visita guidata a Napoli nella giornata di domenica 19 Ottobre 2003.

Napoli ospita beni culturali che hanno un valore storico ed artistico di notevole importanza.

 

Innanzitutto si è visitato il Castel dell’Ovo che sorge sull’isolotto di Megaride. Il Castello ha visto passare tra le sue mura molte vicende della storia di Napoli dal XII al XIX secolo. Accoglie molte strutture difensive, una sala gotica e molte torri.

L'aspetto attuale del Castel dell'Ovo è quello determinato dalla ristrutturazione operata nell'epoca successiva ai danni subiti nell'assedio del 1503.

Alla fine del 1800, al di fuori della cinta muraria, venne realizzato un piccolo borgo di pescatori, l'attuale Borgo Marinari.

 

 

In seguito ci si è recati al primo teatro lirico d’Europa, Il Teatro San Carlo, costruito nel 1737, per volontà del sovrano Carlo di Borbone.

 

Infine si è visitata la Piazza del Plebiscito, chiamata così dopo il plebiscito del 1860 con cui Napoli e l'intera Italia meridionale ratificarono la propria annessione al Regno dei Savoia. Fino a quel momento la piazza veniva chiamata "Largo di Palazzo" perché si trovava davanti al Palazzo Reale, costruito nel XVII sec. Fu costruita nei primi anno del Seicento per volontà dei Vicerè spagnoli.

All’interno è presente uno Scalone d’oro, decorato con preziosi marmi colorati e con sculture di diversi artisti, la sala del trono e il teatro di corte.

Il Palazzo ospita anche la Biblioteca Nazionale.