Per il ciclo “Un tè con Filosofia”

BHAGAVAD GITA

giovedì 8 novembre 2007 

 

in occasione della 6a Giornata Mondiale della Filosofia

 

 

 

 

Sorseggiando del buon tè “indiano”, siamo andati indietro nel tempo... tuffandoci in un'antica tradizione orientale che si perde nella notte dei tempi.

In un campo di battaglia abbiamo conosciuto Arjuna, il principe definito il “tormento dei suoi nemici” ed il suo maestro Krishna, che lo conforta e lo sprona a compiere il suo “dovere” dicendo:

 

 

 

 

“Da dove proviene, oh, Arjuna,

questo scoraggiamento,

indegno di colui che come te

seppe distinguersi nei campi di battaglia?

Simile debolezza è contraria al dovere ed è poco onorevole.”

Leggendo questo intenso racconto, abbiamo scoperto che la battaglia -che dà inizio alla storia- non è una battaglia tra uomini ma all'interno degli uomini.

E' la battaglia che ognuno di noi si trova ad affrontare davanti ad una scelta, è la magnifica opportunità di decidere se vogliamo Vivere o sopravvivere nel mondo, se vogliamo essere protagonisti o spettatori della nostra vita, se essere presi solo da ciò che accade nel mondo esterno o guardarci dentro.

 

 

Ma alla fine cosa farà Arjuna ? Compirà il suo dovere o si lascerà andare allo sconforto?

Il giovane principe guerriero combatterà...

... sceglierà di far vincere la sua parte migliore, le sue virtù, i suoi valori...

... sceglierà di compiere il suo Dovere...

... sceglierà di far luce per "conoscere" se stesso, gli altri e la natura.

Questa è Filosofia, Amore per la Conoscenza...

... uno stile di Vita...

... che Nuova Acropoli propone attraverso il corso

"Filosofia 100% PRATICA".

 

 

Ti invitiamo a visitare il programma delle attività per informazioni sulla prossima apertura e ti auguriamo:

di essere come Arjuna, l'uomo che affronta la propria vita con senso di Vittoria!