Castelli di Sicilia

I Castelli della provincia di Ragusa, domenica 15 maggio 2005

           I castelli di Donnafugata e di Acate sono stati l’obiettivo dell’ultima visita del ciclo “Castelli di Sicilia” organizzato dalla filiale di Siracusa di Nuova Acropoli in collaborazione con le filiali di Floridia ed Avola. L’iniziativa va ormai avanti da un paio di anni con l’intento di far scoprire luoghi spesso dimenticati ma ancora pieni di fascino.

         Un nutrito gruppo di persone interessate ha avuto modo, domenica 15 maggio di visitare due castelli della provincia di Ragusa.

        

Il castello di Donnafugata, costruito nel XIX secolo come ricca residenza signorile riporta alle atmosfere del famoso libro “Il Gattopardo”. La sua facciata è una fusione di stili differenti, dal rinascimentale al neogotico mentre al suo interno sono ricavate più di 120 stanze. La visita comprendeva un itinerario all’interno del castello, ancora perfettamente arredato in uno stile che riporta alla fine dell’ottocento. Un vero e proprio tuffo indietro nel passato.

Il pomeriggio è stato dedicato alla visita del Castello dei Biscari, nel piccolo centro di Acate, non senza aver fatto una breve sosta per ammirare le meraviglie barocche di Ragusa. Il Castello di Acate è un esempio di una fortezza che serviva da riferimento per un vasto feudo agricolo. Nel suo interno sono ancora visibili i magazzini, le stalle e gli espedienti per conservare al meglio i frutti della terra. Piena di fascino anche la torre del castello, dalle cui merlature si poteva godere una splendida vista del territorio circostante