Visita guidata ai Bagni Ebraici di Siracusa

 

La Filiale di Siracusa di Nuova Acropoli ha svolto un'interessante visita guidata ai Bagni Ebraici siti nel quartiere della Giudecca in Ortigia, che ha visto la presenza di circa 40 persone, siracusane e non, che si sono recate per la prima volta a visitare uno dei luoghi più suggestivi della città.

La presenza ebraica a Siracusa risale al I sec. d.C. e nel 1431 fu concesso loro di abitare un intero quartiere nel cuore di Ortigia, la Giudecca. Sotto il regno di Ferdinando il Cattolico, nel 1492, fu emanato un editto di espulsione degli Ebrei, poi mitigato, ma tutto ciò impose la costruzione celata dei Bagni, luogo in cui si svolgeva un importante rito di purificazione voluto dalla religione ebraica. Circa 17 anni fa questi Bagni, sono stati rinvenuti a 18 m di profondità nelle fondamenta di un palazzo in via Alagona, e costituiscono l’unico esempio di MICWE’ (raccolta di acqua in ebraico) ancora integri.