"Siracusa sotterranea"

 

Domenica 30 aprile 2006, per il ciclo di appuntamenti organizzato dall'Associazione culturale Nuova Acropoli, alla scoperta delle radici e della storia della città di Siracusa, sono state visitate le catacombe di S. Giovanni, uno dei tre grandi complessi ipogei cittadini.

San Giovanni

Sotto l'attenta guida di Sebastiano Leggio, studioso ed appassionato di storia siracusana  dell’Associazione, si è percorso un itinerario all’interno della Basilica di San Giovanni, scoprendo la sua evoluzione nel tempo, dal VI secolo sino ai nostri giorni.

Le catacombe di Siracusa, che dopo quelle di Roma sono le più estese d’Italia, sono state più volte modificate e riadattate nel corso dei secoli.

La loro origine è antichissima poichè risale ai primi secoli di vita della città, e soltanto in epoca cristiana vennero adibite ad area cimiteriale.

 

 

Ancora una volta un viaggio alla scoperta delle viscere di una città, per riscoprire la nostra storia e identità.

Catacombe di San Giovanni