FESTIVAL NAZIONALE DELLA FILOSOFIA ATTIVA SIRACUSA

Nell’ambito del Festival Nazionale della Filosofia Attiva, Nuova Acropoli Siracusa, congiuntamente alla Soprintendenza dei Beni Culturali, ha offerto per tre giorni consecutivi nel mese di ottobre, ai  cittadini e ai molti turisti italiani e stranieri, un’esperienza unica all’interno del Tempio di Apollo, un autentico viaggio nel passato che ha permesso ai partecipanti di immergersi in un’atmosfera greca di grande effetto, scoprendo così come i nostri antenati coltivavano la cosiddetta “Arte di Vivere”, ovvero la Filosofia.

 

      I visitatori sono stati accompagnati all’interno del monumento ad assistere a delle brevi ma intense performance teatrali:

· Un monologo della dea Atena.
· Un dialogo tra Diotima e Socrate sul racconto mitico della nascita di Eros.
· Una lezione del saggio Platone sul mito della Caverna.
· Una danza greca svolta da fanciulle.

 

 

Lo spettacolo è stato replicato per ben 9 volte nei tre giorni per il numeroso pubblico intervenuto, interessato e affascinato dalla magia del luogo e dalle parole ascoltate.
Arte e Filosofia hanno creato un connubio utile a rivalutare i benefici che “Scienza amica della Saggezza” può apportare ad ognuno di noi per vivere meglio e contribuire alla costruzione di una società sana, grazie ad un approccio esperienziale,  che ci fa riscoprire filosofi e ci permette di esplorare il nostro spazio interiore, lì dove vivono sentimenti e idee liberi da condizionamenti.