GIORNATA MONDIALE DELLA FILOSOFIA 2021

Io, Noi, Il Mondo - Alla ricerca della mia Identità nel Mondo che cambia

Se nel IV secolo a.C. ci fossimo trovati a passeggiare a Delfi, in Grecia, saremmo sicuramente rimasti estasiati nell’osservare il tempio dorico dedicato al dio Apollo, sul cui frontone capeggiava la frase: “Conosci te stesso”.

Questa esortazione, incisa più di 2.400 anni fa, pone l’uomo davanti ad un grande mistero, quello del “Chi sono?”.

Questa domanda, la cui risposta all’apparenza potrebbe sembrare facile, rappresenta un quesito al quale, l’essere umano, ancora oggi non è riuscito a dare risposta: ognuno di noi ha un nome ed un cognome che lo identificano, abbiamo una data di nascita, abbiamo amicizie, legami di parentela, abbiamo user, abbiamo account, abbiamo dati biometrici, ma sono tutti aspetti contingenti, legati ad un mondo sempre più complesso e frenetico. Ma un codice fiscale o un numero di matricola non riusciranno mai ad esprimere i sogni nel cassetto che custodiamo, le aspirazioni interiori, le esperienze di vita che ci hanno reso ciò che siamo, i legami che abbiamo costruito nel tempo, i progetti ai quali vorremmo dar vita o le speranze che nutriamo verso il futuro...

È questo universo di esperienze, di emozioni e di vissuto, a renderci unici e ad esprimere ciò che realmente siamo.

Ecco che parlare di Identità rappresenta un tema estremamente attuale perché in un mondo così complesso, così poliedrico e così mutevole, riconoscere la propria identità rappresenta la conquista di punto fermo, un attracco sicuro, quella stella polare che un tempo veniva utilizzata per segnare le rotte da seguire.

Partire da questa identità individuale, per svilupparne nel tempo una più ampia, che permetta di riconoscerci tutti non solo come singoli individui, ma come appartenenti ad un’unica grande famiglia umana, superando le differenze per riscoprire e risvegliare insieme, valori fondanti come la convivenza, l’unione, la bontà, la giustizia e la fratellanza.

Nuova Acropoli vuole celebrare la Giornata Mondiale della Filosofia 2021, indetta dall’Unesco, promuovendo una riflessione attiva sul tema dell’Identità, abbracciando più ambiti e punti di vista e facendoli convergere verso l’essere umano, vero protagonista di questa analisi filosofica.

Siete tutti invitati a partecipare unendovi a questa meravigliosa ricerca di noi stessi, per riscoprirci più buoni, più giusti e più belli di quanto potremmo immaginare!