In occasione della 11^ Giornata Mondiale della Filosofia

Con l’alto patrocinio dell’

Un Rugantino speciale…

Un Rugantino “speciale” questo realizzato a Ladispoli il 6 dicembre dagli ospiti-attori del San Luigi Gonzaga, a cui noi, volontari di Nuova Acropoli, abbiamo avuto l’onore di partecipare e collaborare!

Speciale non solo per la bravura e l’impegno profuso dagli anziani attori, ma perché espressione di un progetto con precise finalità terapeutiche: aiutare gli ospiti della struttura a ritrovare fiducia e sicurezza, quando, ad una certa età ed in certe condizioni, troppo spesso si pensa di non poter fare più niente di utile.

Una esperienza che ha superato ogni aspettativa, ricevendo gli applausi del folto pubblico giunto nella sala Polifunzionale di via Ivon de Begnac ove il Rugantino è stato messo in scena.
La sensazione è stata quella di trovarsi in un vero teatro, con attori anziani (gli ospiti della RSA  S. Luigi Gonzaga) che sembravano da una vita calcare la scena, tanto da permettersi in modo estremamente giovane  di improvvisare, ironizzare e divertirsi loro prima di tutto!
Tra gli spettatori era presente anche l'Assessore alle Politiche sociali del Comune di Ladispoli, Roberto Ussia, che ha espresso emozioni di sincera commozione, incoraggiando la clinica a proseguire nel progetto.

Un’esperienza che ha arricchito tutti, ove noi di Nuova Acropoli, insieme ai volontari dell’AVO, abbiamo potuto confermare che è possibile “unire le generazioni”.

Uno spettacolo che ha parlato veramente di Amore!

Il Rugantino del San Luigi Gonzaga in tournee!

 

 

Per maggiori informazioni contatta la sede di Nuova Acropoli Ladispoli